I 32 “EX CODIFESA” hanno firmato il contratto a tempo indeterminato

In ottemperanza a quanto previsto dalle Leggi Regionali numero 33 e 58 del 2017, al termine delle procedure concorsuali avviate a settembre dell’anno scorso e concluse il mese scorso, sono stati stabilizzati, dall’Agenzia, 32 lavoratori precari provenienti dai consorzi di difesa.

Data:
30 Novembre 2021

I 32 “EX CODIFESA” hanno firmato il contratto a tempo indeterminato

In ottemperanza a quanto previsto dalle Leggi Regionali numero 33 e 58 del 2017, al termine delle procedure concorsuali avviate a settembre dell’anno scorso e concluse il mese scorso, sono stati stabilizzati, dall’Agenzia, 32 lavoratori precari provenienti dai consorzi di difesa.

Quattro funzionari, venti istruttori ed otto esecutori hanno firmato il nuovo contratto di lavoro e già da domani, 1° dicembre, inizieranno a lavorare stabilmente per l’A.R.I.F..

E’ un gran risultato, quello di aver stabilizzato queste risorse, con professionalità sia tecniche che amministrative”, fa sapere il Direttore Generale, Francesco Ferraro, “che vanno a potenziare l’organico della struttura in modo da renderla sempre più efficiente al servizio della collettività, oltre ad aver dato concretizzazione alle speranze di questi lavoratori e delle loro famiglie che attendevano di essere inquadrati con un contratto di lavoro a tempo indeterminato”.

Bari, 30 Novembre 2021

Ultimo aggiornamento

1 Dicembre 2021, 08:44